Skip to main content

il museo

Il Museo del Camminare ha sede a Venezia, la più grande e antica città pedonale del mondo. È a partire da questo straordinario laboratorio all’aria aperta che il Museo intende comprendere ‘l’arte del Camminare’ (H.D. Thoreau), promuovendone e difendendone la cultura a livello nazionale e internazionale attraverso l’affermazione del suo fondamentale valore umano.

Il Museo del Camminare non ha fini commerciali e ha come obiettivi l’analisi e la valorizzazione del camminare come pratica culturale, estetica, poetica e politica. Attraverso la ricerca e le attività espositive, il Museo intende esplorare le modalità del camminare – dal passeggio alla marcia collettiva – nelle loro articolazioni sociali e di genere e nelle loro interazioni con la conoscenza di sé e del mondo, il rispetto dell’ambiente, l’appropriazione degli spazi comuni, le pratiche artistiche, l’interazione e l’integrazione sociali, e le rivendicazioni politiche. Il Museo ha inoltre come fine lo studio e la documentazione del camminare come pratica libertaria e liberatoria che si oppone per sua natura alla privatizzazione degli spazi e alla commercializzazione del movimento.

Immagine di copertina: Étienne-Jules Marey, cronofotografia, 1884, elaborazione grafica.

Contatti

Il Museo del Camminare ha come sede le calli e i campi di Venezia. leggi tutto

Per informazioni e commenti:

info atmuseodelcamminare.org

www.museodelcamminare.org